Aron Meder: giro del mondo low cost


Aron Meder ha concluso il suo giro del mondo in solitario che è durato tre anni e che ha compiuto con una imbarcazione di 19 piedi e di 40 anni fa.

La sua barca l’ha pagata 1500 euro e l’ha equipaggiata in maniera essenziale: non ha timone a vento, nè autopilota. Questo lo ha costretto a stare al timone in alcune giornate anche per 12 ore di fila, senza mai staccarsene.

In tutta la sua navigazione che lo ha visto attraversare lo stretto di Panama, ha in totale speso 9000 euro, questo se si pensa nell’arco di tre anni ha speso meno di trecento euro al mese! La sua partenza e il suo ritorno hanno avuto come base la Slovenia.

Nell’arco della navigazione ha mangiato soprattutto pesce pescato da lui e poche verdure che riponeva nella piccola cambusa. Il giovane trentenne dimostra ancora una volta la bellezza della navigazione seza limiti, un monito a coloro che temporeggiano: prendete una barca e navigate!!!

Gian Filippo Pellicciotta