Coville abbandona il tentativo di record intorno al mondo

Coville abbandona il suo quinto tentativo di record intorno al mondo in solitario dopo lunghe giornate sofferte in condizioni meteo avverse che gli avevano fatto accumulare 1000 miglia di svantaggio sul tempo di riferimento di Joyon. 
La decisione dopo una attenta analisi meteo della situazione, che presentava delle depressioni in sud Atlantico che lo avrebbero rallentato, che avrebbe potuto aggirare se avesse navigato più a sud, ma con seri pericoli per lo scafo a causa della presenza di iceberg. 
“Ho una grande barca, ma la previsione ha confermato che sarò più lento di Joyon, anche se potremmo poi avvantaggiarci nell’Oceano Indiano meridionale”, ha detto Coville. “Dobbiamo uscire dal record per noi e i nostri requisiti di sicurezza. Perché laggiù sarebbe uno slalom attraverso il ghiaccio delle isole Kerguelen. Mi metterei in pericolo, e anche altre persone se qualcosa andasse storto. “

Gian Filippo Pellicciotta

Commenti chiusi