Sir Robin Knox-Johnston parte per competere alla Route du Rhum

Il fondatore della Clipper Race Sir Robin Knox-Johnston, 75, si è allontanato da Portsmouth, UK con il suo Open 60 in vista dell’inizio della Route du Rhum.

Sarà la seconda volta per il velista britannico, primo uomo a navigare da solo, non-stop intorno al mondo nel Golden Globe 1968-1969, nella prima edizione di quello che poi diverrà il Vendee Globe. Knox-Johnston sarà il più vecchio marinaio sulla linea di partenza a St Malo il 2 novembre. Egli correrà con la stessa barca con cui ha navigato intorno al mondo durante la gara del 2006/7 Velux Five Oceans a 68 anni.

“Sono in forma, mi sento molto forte e sono ansioso di partire”, ha detto Knox-Johnston. “L’età non c’entra niente. Sono più in forma che mai. Ho lavorato duro per preparare la mia barca e sono stato fuori a vela molto per la pratica, ho partecipato anche alla “Round the Island Race”.

“Navigare in solitario in oceano è dove mi sento più a casa. La Route du Rhum è una grande gara. Non voglio vincere, ma avrò un sacco di divertimento con tutti i partecipanti. ”

Knox-Johnston ricordiamo ha creato la Clipper Race per fornire una piattaforma ai velisti non professionisti, per vivere l’emozione di una circumnavigazione. L’evento biennale ha ispirato più di 3.000 persone a competere in quella che oggi è la più lunga regata oceanica intorno al pianeta.

Sir Robin è l’unico velista britannico ad aver vinto per tre volte il premio ‘Velista dell’Anno’. Ha navigato in tutto il mondo quattro volte, due in solitario,  ha vinto il Trofeo Jules Verne nel 1994 e ha gareggiato nella Route du Rhum nel 1982, sul catamarano di 70 piedi Sea Falcon.

Gian Filippo Pellicciotta

Commenti chiusi