Tetraedro Super Yacht


L’ architetto londinese Jonathan Schwinge ha progettato una barca a forma di piramide. Il concetto radicale dell’ architetto londinese ribalta lo yacht design tradizionale con un completo ripensamento dovuto ormai allo sviluppo dei foil. La nave futuristica, chiamata Tetraedro Super Yacht, ‘levita’ grazie ad un puntone verticale collegato a uno scafo a forma di siluro sommerso, ma conserva tutti i lussi che ci si aspetterebbe su una nave da milioni di sterline.
the ocean's pyramid
Uno degli obiettivi principali per la progettazione è la stabilità. A riposo o a bassa velocità, la nave rimarrà vicino alla superficie del mare. D’altra parte, il Tetrahedron Super Yacht passerebbe fuori dall’acqua all’aumentare della velocità, consentendo allo scafo siluro e agli aliscafi regolabili laterali di mantenere un assetto costante anche acque agitate. La tecnologia è basata su  HYSWAS (Hydrofoil Small Waterplane Area Ship) un sistema simile a quello sviluppato dagli architetti navali della  U.S.-based Maritime Applied Physics Corporation. In altre parole questa barca può galleggiare o volare! Il sito del progettista: http://www.schwinge.co.uk/

Gian Filippo Pellicciotta