Foiling A-Class: lettera di Michelangelo Petrucci

Foiling A-Class

Foiling A-Class

Lo sviluppo del foiling sui catamarani passa necessariamente per gli A-Class. I recenti sviluppi che si sono visti al mondiale di Takapuna hanno acceso un fervente dibattito in tutte le federazioni nazionali.
Lallo Petrucci di Bimare ha inviato una lettera aperta dove propone di mantenere le cose come erano prima delle appenfici a J proponendo un raggio costante.
Petrucci è membro fondatore dell’Associazione Italiana A Cat che è tra le più vecchie se non forse la più antica associazione nazionale di classe A; e ancora è il fondatore della Bimare, primo cantiere al mondo che ha iniziato la produzione di massa di catamarani classe A nel 1973.
Tenuto conto dei pericoli che minacciano il futuro della classe, molti già parlano di classe A standard e un’altra foiling, Petrucci invita a prendere posizione velocemente per assicurare uno sviluppo creativo a queste bellissime barche. L’america’s Cup insegna che il foiling ormai è una realtà che cambierà forse in maniera radicale il modo di planare sull’acqua!

Gian Filippo Pellicciotta

Commenti chiusi