Volare sull’acqua: Oracle Team e Airbus siglano partnership

 

America’s Cup- Airbus ha siglato una partnership tecnologica con il sailing team ORACLE TEAM USA, che si prepara a difendere il suo titolo nel 2017 per la 35 ° Coppa America.

Come Innovation Partner ufficiale di ORACLE TEAM USA, Airbus condividerà il know-how dei suoi esperti in settori come l’aerodinamica, materiali compositi e analisi dei dati, e altro ancora, mentre dal suo canto beneficerà l’approccio innovativo di un leader mondiale nella vela.

“Questa per noi è una sfida totalmente nuova”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. “Il nostro impegno su un progetto sportivo e tecnologico estremo di questa rilevanza ci consentirà di ampliare le nostre competenze e accrescere ulteriormente la nostra destrezza. Le somiglianze tra il design degli yacht che partecipano all’America’s Cup e il design degli aeromobili sono così numerose che entrambi i partner potranno beneficiare di una piattaforma eccellente, non solo per imparare e per crescere, ma anche per vincere”.

Secondo lo skipper di ORACLE TEAM USA, Jimmy Spithill, questa partnership consentirà al proprio team di beneficiare dell’insieme di competenze di un gruppo ingegneristico di primaria importanza e di grande esperienza in termini di tecnologie all’avanguardia.“ L’America’s Cup è una competizione velica, ma la tecnologia alla base della progettazione e l’ingegneria costituiscono molto spesso il fattore vincente”, ha dichiarato Spithill. “Le nuove imbarcazioni che parteciperanno all’America’s Cup saranno più leggere e veloci rispetto a quelle utilizzate in precedenza. Saranno alimentate da un’ala e voleranno sull’acqua grazie ai foils. Sembrano, in pratica, tanto degli aeromobili quanto delle imbarcazioni tradizionali, e sono consapevole del fatto che avremo molto da imparare dall’esperienza degli ingegneri di Airbus che prenderanno parte al progetto”. Fabrice Brégier con Jimmy Spithill

Gian Filippo Pellicciotta

Commenti chiusi