Infranti i 50 nodi

Sandy Point, Australia- Dovrà essere soggetto a ratifica da parte del World Sailing Speed Record Council dell’Isaf, ma la barriera dei 50 nodi nel record uno scafo a vela sembra essere stata infranta ieri da Macquarie Innovation. Nella striscia d’acqua di Sandy Point, Macquarie Innovation ha coperto la base misurata di 500 metri, valevole per il record riconosciuto di velocità a vela, con una media di 50,43 nodi in soli 24 nodi di vento. Macquarie ha raggiunto una punta massima di 54,23 nodi ed è quindi diventata la prima barca a vela a registrare una media superiore ai 50 nodi.
Da una prima verifica pare che il primato potrebbe essere stabilito in 50,08 nodi, a causa degli effetti delle onde, media comunque sufficiente, se il WSSRC lo ratificherà, per entrare nei libri di storia della vela. Il prima assolutio appartiene a un kite, che però non è considerato scafo a vela).
Fonte:farevela
Gian Filippo Pellicciotta

Infranti i 50 nodi
Valutazione articolo

I commenti sono chiusi